Most Popular


Design badkamers of sauna kopen en eigen wellness creëren
Ben je toe aan wat extra luxe in je badkamer? Als je je badkamer op wilt knappen of deze volledig ... ...





No alle "classi ghetto": esclusi 60 bimbi stranieri dalle scuole materne

Rated: , 0 Comments
Total hits: 4
Posted on: 07/10/18
Monfalcone (Gorizia) dice no alle cosiddette classi ghetto a scuola e si alza, ovviamente, un polverone.Succede che, come riporta Il Friuli, il sindaco di centrodestra del comune friulano, Annamaria Cisint, per ovviare al fenomeno ha fissato - in accordo con due istituti comprensivi - un tetto massimo per la presenza straniera. Il primo cittadino, infatti, ha stabilito che il numero di extracomunitari nelle aule non può essere superiore al 45% degli alunni totali.Monfalcone e le classi ghettoCosa sensata, ma cosa che, però, non è passata inosservata. Anzi. Soprattutto perché circa sessanta bambini, a settembre, rimarranno esclusi dalle scuole per l"infanzia cittadine. In una città dove vi è un"alta densità di stranieri.Polemiche su polemiche, cavalcate soprattutto dalla Flc Cgil, che - attraverso il segretario regionale Adriano Zotta - ha annunciato "un esposto in procura, al Garante dei Minori, all'ufficio per la tutela dei minori a livello nazionale perché lo Stato ha l'obbligo di fornire l'istruzione a tutti, indistintamente. Non c'è un vincolo e non può crearlo il sindaco".Ma la Cisint si difende sottolineando come la sua amministrazione abbia provveduto a organizzare un servizio di autobus-navetta per accompagnare i piccoli stranieri residenti a Monfalcone negli istituti scolastici dei comuni vicini dove - parole sue - "ci sono le classi e i numeri per accoglierli". Anche se, al momento, "i sindaci e i dirigenti scolastici non mi hanno risposto".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?